Dr. Renzo Angeloni

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Firenze il 27.9.77 discutendo la tesi “artroprotesi di ginocchio” Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia , presso l’Università degli Studi di Firenze , discutendo la tesi “Malformazioni congenite dei tendini della mano” ottenendo la votazione di 7O/7O e lode . Sempre presso l’Università di Firenze conseguita la Specializzazione in Chirurgia della Mano discutendo la tesi “La ricostruzione del pollice amputato” ottenendo la votazione di 70/70 e lode.
Per più di vent’ anni è stato aiuto del Prof. Carlo Bufalini presso l’ U.O. Chirurgia della Mano e Microchirurgia ricostruttiva al CTO di Firenze. Durante tale periodo si è interessato particolarmente della chirurgia del plesso Brachiale frequentando la Clinica Longeraie di Losanna diretta dal Prof. Narakas pioniere della chirurgia dei nervi periferici. Presso la Balgrist Klinik di Zurigo diretta dal Prof. Christian Gerber ha avuto modo di frequentare e approfondire le problematiche della chirurgia della spalla e del gomito aperta ed artroscopica.

Dal giugno 2002 è Direttore della U.O. di Ortopedia I ( ora S.O.D. di Ortopedia Generale 3) del CTO di Firenze Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi con indirizzo specifico per il trattamento delle patologie riguardanti l’arto superiore ed in particolare della Spalla e del Gomito .
Dal luglio 2004 all’ Ottobre 2006 è stato presidente del Comitato Arto Superiore della società SIGASCOT.
Dal 1989 svolge l’attività di docente presso la scuola di specializzazione di Ortopedia e Traumatologia dell’ Università di Firenze. Ha pubblicato su argomenti inerenti l’arto superiore su numerose riviste di interesse nazionale ed internazionale. Su invito dell’American Academy of Orthopaedic Surgeons presso la sede di Rosemont (Chicago) ha tenuto una relazione dal titolo “ Lo stato dell’arte e le nuove tecniche della chirurgia del gomito in Italia”.
Dal 2010 collabora con importanti ditte europee per lo studio e la produzione di sistemi per il trattamento di fratture dell’arto superiore con tecniche mini-invasive e biotecnologie.
Dalla primavera del 2011 è “consultant” della ditta Biomed con lo scopo di avvicinare i chirurghi alle tecniche di impianto di protesi di spalla e gomito. La stessa attività è svolta per la ditta Zimmer.

Chirurgia:
Chirurgia aperta ed artroscopica della spalla e del gomito
Chirurgia dei nervi periferici
Chirurgia della mano